Cammino Inca 52 risultati
Percorsi 14 risultati
Pianificazione del mio viaggio
Clicca per votare articolo
pianificazione cammino inca

Il Cammino Inca è una delle avventure più famose del Perù. Per effettuare questo trekking di 4 giorni a Machu Picchu, è necessario pianificare nel dettaglio ogni dettaglio del viaggio. La prima e più importante cosa è acquistare il tour online con 6 o 7 mesi di anticipo. Quindi è necessario prendere in considerazione la lingua, il tipo di valuta, il tempo e alcune spese aggiuntive. Alla fine non resta che godere della bellezza di questo percorso, uno dei migliori al mondo.


La riserva del Cammino Inca

Quando si pianifica questo incredibile percorso per Machu Picchu, il primo passo è acquistare il tour online con un’anticipazione approssimativa di 6 o 7 mesi prima. Pertanto, è meglio verificare la disponibilità del Cammino Inca.

A differenza di altri sentieri escursionistici in Perù, il Cammino Inca può essere effettuato solo tramite un’agenzia turistica. Questa rotta è protetta dallo Stato peruviano, quindi nessuno che non ottiene un permesso può percorrerla. Le agenzie turistiche sono incaricate di ottenere il permesso per i visitatori.

Esistono due diverse tipologie di Cammino Inca: il percorso classico di 4 giorni e il percorso corto di soli 2 giorni. Il primo va acquistato online con 6 o 7 mesi di anticipo. Il secondo, con pochi giorni o settimane di anticipo, online o di persona durante il viaggio a Cusco.

Una volta acquistato il tour del Cammino Inca, che sia la versione classica o breve, puoi semplicemente iniziare a pianificare il viaggio a Cusco, in Perù.

Dati del Cammino Inca 4 giorni

  • Inizio : Città di Cusco.
  • Fine : Machu Picchu.
  • Durata : 4 giorni.
  • Distanza : 39 chilometri.
  • Altezza massima : 4.200 metri.
  • Altezza minima : 2.040 metri.
  • Prezzo del tour : 600 USD.
  • Prenotazione : 6 o 7 mesi prima.
  • Clima : caldo e freddo.
  • Include : trasporto, guida, biglietti d’ingresso, campo, pasti, caricabatterie e utensili.

Il viaggio in Perù

Il Perù si trova sulla costa pacifica del Sud America. Il paese degli Incas ha un aeroporto internazionale nella città di Lima, la sua capitale. Da lì devi prendere un breve volo (circa 1 ora) per la città di Cusco.

Quasi tutti i cittadini del mondo possono entrare nel territorio peruviano con il proprio passaporto o documento di identità. Solo pochi paesi in Europa, America, Asia e Africa richiedono un visto per entrare in Perù.

Come in ogni viaggio a Cusco, è consigliabile acquistare i biglietti aerei in anticipo. Quindi puoi ottenere prezzi più convenienti.

La data del tuo viaggio deve essere in relazione al giorno di inizio del Cammino Inca. È meglio arrivare due o tre giorni prima. In questo modo potrai acclimatarti alla geografia andina di Cusco. Questo ti aiuterà con le tue prestazioni fisiche lungo il percorso.

Informazioni di viaggio in Perù

  • Capitale : Lima.
  • Popolazione : 32,51 milioni.
  • Valuta : Nuevo Sol peruviano.
  • Lingua : spagnolo e lingue aborigene.
  • Geografia : molto vario con costa, montagne e giungla.
  • Da Lima a Cusco : 1.102 km.
  • Prezzo in aereo : 80 USD (1 ora)
  • Prezzo in autobus : 30 USD (20 ore)
  • Lingua a Cusco : spagnolo e quechua.
  • Da Cusco a Machu Picchu : 100 km.

linguaggio

Il Perù ha una mappa linguistica molto diversificata. La legge di quel paese afferma che lo spagnolo è una lingua ufficiale e, nelle regioni in cui predomina, sono ufficiali le lingue native come il quechua, l’aymara e le 44 lingue amazzoniche registrate fino ad oggi.

A Cusco, la capitale dell’impero Inca, la lingua più parlata è lo spagnolo. Tuttavia, gran parte della sua popolazione è bilingue poiché domina lo spagnolo e il quechua, una lingua ereditata dai loro antenati Inca.

Tuttavia, durante il Cammino Inca, il visitatore sarà accompagnato da una guida turistica specializzata in diverse lingue straniere, in particolare l’inglese. Un’altra lingua ampiamente utilizzata nel settore turistico è il portoghese e il francese.

Per richiedere il Cammino Inca in altre lingue, è meglio acquistare un tour in servizio privato. Quindi puoi richiedere un Cammino Inca con guida in tedesco, italiano, russo o un altro tipo di lingua straniera.

Lingue più parlate del Perù

  • 1. Spagnolo : 83,9% della popolazione (su tutto il territorio nazionale).
  • 2. Quechua : 13,2% della popolazione (nella regione sierra del paese).
  • 3. Aymara : 1,7% della popolazione (nella regione del Lago Titicaca).
  • 4. Ashaninka : meno dell’1% della popolazione (principalmente nella regione della giungla del paese).
  • 5. Awajun : meno dell’1% della popolazione (principalmente nella regione della giungla del paese).

Il tipo di valuta

Il Perù ha un proprio tipo di valuta chiamata “sol peruviano” (S/.). Il suo valore sul mercato internazionale è di circa un terzo di un dollaro USA. Questo tipo di valuta è accettato in tutte le attività commerciali del paese.

Il “sol peruviano” è diventato ufficiale nel 1991 per sostituire l'”inti” che era la moneta ufficiale dal 1985 al 1991. Le nomine del sol peruviano in valuta sono: 10 cent (al decimo di sol), 20 cent (il quinto di sole), 50 centesimi (mezzo sole), 1 sole, 2 soli e 5 soli. Le nomine in biglietti sono: 10 suole, 20 suole, 50 suole, 100 suole e 200 suole.

Durante il viaggio a Cusco così come il Cammino Inca, il turista può effettuare transazioni commerciali con il sole peruviano. Tuttavia, molte stazioni commerciali accettano anche denaro da paesi stranieri, principalmente il dollaro USA e l’euro. Alcune bancarelle accettano anche pagamenti con carte di credito o bancomat.

Prezzi approssimativi del viaggio a Cusco in Perù

  • 1 bottiglia d’acqua 600 ml : 1 sol.
  • 1 pranzo economico : 5 suole.
  • 1 pranzo a buffet : 60 suole.
  • 1 notte in hotel condiviso : 30 suole.
  • 1 notte in hotel 3 stelle : 100 suole.
  • 1 ingresso a Machu Picchu : 152 suole.
  • 1 biglietto del treno per Machu Picchu : 200 suole (prezzo approssimativo).
  • 1 guida turistica a Machu Picchu : 30 suole (prezzo approssimativo).
camino inca Machu Picchu

Il tempo a Cusco e il Cammino Inca

La città di Cusco ha un clima temperato freddo. In questa città il tour del Cammino Inca inizia con il prelievo del visitatore alla porta del suo hotel. A causa della sua geografia montuosa a 3.400 metri sul livello del mare, la temperatura può raggiungere i 22ºC. (di giorno) e scendere a 2°C. (di notte).

Quando inizia l’escursione e le montagne salgono e scendono, il clima cambia. Il primo giorno del Cammino Inca il clima è freddo, soprattutto di notte con temperature di 4ºC. Il secondo giorno la salita continua e anche il freddo aumenta. Durante il giorno il caldo è di soli 8ºC. mentre di notte può scendere fino a 0ºC.

Il terzo giorno inizia la discesa attraverso la giungla di Cusco. Le temperature raggiungono i 18ºC durante il giorno. e di notte 10ºC. Infine, il quarto giorno, il percorso culmina a Machu Picchu, che ha una temperatura massima di 22ºC. e un minimo di 8ºC.

Per tutto quanto sopra si conclude che il Cammino Inca ha un clima vario. Su questa rotta, come in tutta Cusco, ci sono due stazioni principali. Da maggio a ottobre è la cosiddetta stagione secca (con poche piogge). Da novembre a marzo, invece, è la cosiddetta stagione delle piogge. Questi sono più intensi a febbraio, quindi il percorso rimane chiuso in quel mese.

Il tempo durante il Cammino Inca

  • Giorno 1 : Da Cusco a Wayllabamba (13 chilometri di percorso). Temperatura massima di 20ºC. e un minimo di 4°C.
  • Giorno 2 : Da Wayllabamba a Pacaymayo (11 chilometri di percorso). Temperatura massima di 8ºC. e un minimo di 0ºC.
  • Giorno 3 : Da Pacaymayo a Wiñayhuayna (16 chilometri di percorso). Temperatura massima di 18ºC. e minimo di 10°C.
  • Giorno 4 : A Machu Picchu (3 chilometri di percorso). Temperatura massima di 22ºC. e un minimo di 8ºC.

Feste e tradizioni di Cusco

Cusco è l’ambientazione in cui si svolge il Cammino Inca. Questa regione del Perù è ricca di feste e tradizioni, molte delle quali di origine Inca. Se hai intenzione di fare questa passeggiata, dovresti scegliere una buona data in cui, oltre all’avventura, conoscerai la cultura del popolo di Cusco.

Alcune delle feste più importanti di Cusco si svolgono a giugno. In primo luogo, all’inizio di maggio (o alla fine di giugno, poiché la data varia), si svolge il Corpus Christi, una festa religiosa che sembra cristiana ma ha un background inca. La cosa più sorprendente di questa festa è la processione di 15 santi e vergini provenienti da tutta la città.

Sempre a giugno si celebra il famoso pellegrinaggio Qoyllur Rit’i (con oltre diecimila fedeli in pellegrinaggio all’immensa Ausangate innevata). La festa in onore di questa immagine è caratterizzata da balli e musica ad un’altitudine di oltre 5.000 metri.

Infine, forse il festival più importante di Cusco, è il turistico Inti Raymi, una messa in scena della più importante festa religiosa degli Incas. Questi immensi allestimenti vengono eseguiti nel tempio di Coricancha, nella Plaza de Armas e, soprattutto, nella fortezza di Sacsayhuaman.

Un’altra delle date più importanti a Cusco è durante la “Fiesta de la Virgen del Carmen de Paucartambo” a luglio. Questo festival è caratterizzato dalle numerose danze e musica con fervide manifestazioni di gioia. Degni di nota sono anche i carnevali di Cusco (a febbraio), che si celebrano con balli, musica e giochi con acqua e borotalco. Abbiate il coraggio di saperne di più su Cusco durante l’avventura del Cammino Inca!

Il tempo durante il Cammino Inca

  • Carnevali : domeniche di febbraio.
  • Corpus Domini : 9 settimane dopo il Giovedì Santo.
  • Qoyllur Rit’i : fine maggio o inizio giugno.
  • Vergine del Carmen : 16 luglio.
  • Inti Raymi : 24 giugno.
  • Natale : 25 dicembre.
  • Capodanno : 1 gennaio.
  • Signore dei Tremori : Lunedì Santo.

 

Di Inca Trail Machu Picchu - Ultimo aggiornamento, 05-11-2021


Interested in the Inca Trail? Know more about Percorsi!


Taggato con: