Cammino Inca 52 risultati
Difficoltà del Cammino Inca
Clicca per votare articolo
Difficoltà del Cammino Inca Machu Picchu

Il Cammino Inca a Machu Picchu è un percorso escursionistico di media difficoltà. Ci sono tratti montuosi molto impegnativi ma ci sono anche tratti in discesa molto semplici immersi in una natura incredibile. Alla maggior parte dei visitatori piace questo tipo di escursione. Tuttavia, anche le persone che non sono in buone condizioni fisiche possono percorrere il percorso.


Il Cammino Inca è difficile?

  • Il Cammino Inca ha una difficoltà moderata.
  • Confrontandolo con altri percorsi escursionistici a Cusco, si potrebbe dire che non è impegnativo come il trekking di Salkantay di 5 giorni, ma non è così semplice come il trekking di Lares di 4 giorni.
  • Il Cammino Inca si snoda per 39 chilometri lungo strade di alta montagna e sentieri in discesa circondati da un’abbondante vegetazione. Queste strade furono costruite dagli Inca centinaia di anni fa per collegare Cusco con Machu Picchu.

Quali sono le sezioni più difficili?

  • Il primo giorno del Cammino Inca si percorrono 13 chilometri. Il secondo, 11 chilometri. Il terzo, 16 chilometri. Infine, l’ultimo giorno percorri solo 3 chilometri fino ad arrivare a Machu Picchu.
  • Il primo e il secondo giorno sono i più difficili perché attraversano paesaggi andini impegnativi. Il primo giorno, si stima che durante i 13 chilometri di cammino, si saliranno 300 metri con pendenze di 10, 20 e 30 gradi fino al campo di Huayllabamba.
  • Il secondo giorno c’è un’intensa breve passeggiata fino al punto più alto del Cammino Inca, il “Paso del Abra Warmiwañusca” (il passo della morta), che si trova a 4.200 metri sul livello del mare. Quel giorno trascorre la notte nel campo di Pacaymayu.

Devo essere in buone condizioni fisiche?

  • Se segui una dieta sana, non esageri con le bevande alcoliche, non fumi, dormi a sufficienza e fai attività fisica regolarmente; allora il grado di difficoltà del Cammino Inca potrebbe essere più sopportabile.
  • Tuttavia, se sei una persona con problemi di sovrappeso, dolore al ginocchio, dolore alla caviglia e che non ama fare attività fisica; allora la difficoltà di fare il Cammino Inca sarà maggiore.
  • In ogni caso, tutte le persone possono fare il Cammino Inca. Ogni giorno sono duecento i turisti che accedono a questo percorso escursionistico. Alcuni sono anziani, persone in sovrappeso e persino bambini. Tutti finalmente finiscono il Cammino Inca e arrivano a Machu Picchu.
Difficoltà del Cammino Inca Machu Picchu

Difficoltà Cammino Inca Machu Picchu


Come prepararsi per il Cammino Inca?

  • Il Cammino Inca a Machu Picchu è una sfida a causa della natura del suo terreno, dei cambiamenti di altitudine, dei sentieri ripidi, dei sentieri ripidi, dei gradini infiniti, ecc.
  • La corretta preparazione prevede una buona alimentazione (senza grassi o bevande alcoliche), attività fisica come passeggiate, ‘corsa’ (preferibilmente comprese salite tramite scale) e, cosa molto importante, un previo condizionamento in una città d’alta quota come Cusco.
  • Il Cammino Inca copre sezioni da 4.200 a 2.430 metri sul livello del mare. La città di Cusco, punto di partenza del percorso, si trova a 3.399 metri sul livello del mare. Pertanto, si consiglia di trascorrere almeno 2 giorni a Cusco prima di iniziare il Cammino Inca. Pertanto, il corpo si adatta meglio alla geografia montuosa.

Posso fare il Cammino Inca?

  • Tutte le persone, indipendentemente dalle loro condizioni fisiche, possono fare e completare il Cammino Inca a Machu Picchu.
  • Gli anziani dovrebbero verificare con il proprio medico se sono in buone condizioni fisiche per fare il Cammino Inca.
  • I bambini sotto gli 8 anni dovrebbero apprezzare questo tipo di percorso escursionistico.
  • Il tour al Cammino Inca include una guida turistica che è responsabile dell’accompagnamento di tutti i turisti per completare il trekking. In pratica, tutte le persone finiscono questo sentiero escursionistico.

Raccomandazioni

  • Lo stato d’animo è molto importante quando si fa il Cammino Inca. Un atteggiamento positivo nei tratti più difficili è fondamentale per completare la passeggiata.
  • Il Cammino Inca è una passeggiata supervisionata dal governo del Perù, quindi può essere fatto solo con un tour organizzato da un’agenzia turistica. Le agenzie sono incaricate di fornire tutti gli strumenti necessari come: bastoni da passeggio, cibo, campeggio, facchini (persone che trasportano gli utensili necessari) e altro ancora. Questo rende il sentiero facile per i visitatori.

 

Di Inca Trail Machu Picchu - Ultimo aggiornamento, 05-11-2021


Interested in the Inca Trail? Know more about Informazioni sul Cammino Inca!