salute cammino inca

 

Altri problemi di Salute

2015 Cammino Inca Machu PicchuPrima di automedicazione, consultare un medico. Cogliere l’occasione per controllare le ultime informazioni sulle malattie che i vaccini sono necessarie e consigliate in Perù. Assicurarsi di salvare i record di immunizzazione. Chiedere consigli su farmaci contro la malaria e repellenti per zanzare. La malaria è una malattia pericolosa per la vita, è facile da prevenire, ma difficile da trattare. Alcune persone, soprattutto nei viaggi più lunghi, preferiscono prendere antibiotici; discuterne prima con il medico.

Portatevi spray, crema solare e una base forniture di primo soccorso. I suoi piedi sono in procinto di diventare la parte più importante del tuo corpo, così si dovrebbe prendere in considerazione di andare a un podologo e seguire un trattamento. Se sei un donatore di sangue, rendere la vostra ultima donazione di almeno 8-10 settimane prima del viaggio. Ricordatevi di visitare un dentista prima della partenza.

Alcuni turisti sperimentano problemi digestivi in Perù, soprattutto perché il sistema non può tollerare il cibo o acqua contaminati da acqua sporca, le mani sporche o mosche. Alcuni semplici accorgimenti possono ridurre il rischio di diarrea, che è molto scomodo e disidratante. Il consiglio standard per il cibo è "cucinare, lavalo, pélala o solo che non lo fanno". Attenzione piatti come le lasagne è cotto in precedenza nel corso della giornata e poi sono riscaldato, sono più inclini alla contaminazione durante la cucinati e serviti.

Fate attenzione anche frutta mista, yogurt, carne poco cotta, gelati e ghiaccio, perché i microrganismi non muoiono quando congelati. Il cibo cucinato e servito subito dovrebbe essere al sicuro. Soggiornare pulita nei campi non sempre è facile, in modo da prendere un asciugamano bagnato, preferibilmente medicato e di essere scrupolosi sulla pulizia le mani prima di toccare il cibo o mangiare.

L’acqua potabile deve essere purificata chimicamente. A qualsiasi altezza, l’acqua bollita, anche se solo per breve tempo fatto a destra. È possibile acquistare: gocce di iodio (o pillole), sono meglio di cloro. Tuttavia lo iodio non è adatto per le donne incinte o con problemi alla tiroide. Per i viaggi fino a un mese, è l’opzione preferita. Tutto destinato a bocca (spazzolino da denti o alimentare) ha bisogno di essere lavati in acqua che è stato purificato o bollita.

Se le precauzioni non sono sufficienti, prendere in considerazione la medicina per la diarrea. Sali per la reidratazione aiutano a ripristinare l’equilibrio dei liquidi più veloci. La maggior parte dei batteri e la diarrea virale va via dopo un paio di giorni, essere sicuri di bere liquidi a sufficienza. Se il problema persiste, consultare un medico in Cusco.

Infine, ricordate che i raggi del sole sono più forti in altezza. Dal momento che il sole equatoriale è molto più forte di quanto la maggior parte dei turisti sono abituati a sopportare il rischio di scottature è doppiamente grave. Indossare un cappello e crema solare per il viso e le labbra. Indossare occhiali da sole di alta qualità per proteggere gli occhi.

 


Pianificazione del viaggio per il Cammino Inca è uno dei passi fondamentali per godere di un’esperienza indimenticabile.


Taggato con: