Cammino Inca 39 risultati
Documento richiesto
Clicca per votare articolo
cierre camino inca a machu picchu 2016

 

Il Cammino Inca è uno dei percorsi più famosi al mondo. Per 4 giorni, viaggia attraverso la geografia andina di Cusco per 39 chilometri fino ad arrivare a Machu Picchu. Questa passeggiata attraversa parte del famoso “qhapac”, la rete stradale costruita dagli Incas. Pertanto, per garantire la cura del percorso e del turista stesso, è necessario registrare ciascuno dei visitatori. Altrimenti non potranno portare a termine questa affascinante avventura.

 


Perché devo registrare il mio ingresso al Cammino Inca?

Il Cammino Inca è un percorso protetto dallo Stato peruviano, quindi ci sono regole da rispettare. Ciò significa che solo le persone autorizzate dal Ministero della Cultura del Perù possono percorrere le sue strade. Come posso ottenere quei permessi? L’unico modo è acquistare un tour con un’agenzia turistica. L’agenzia del turismo è quella che elabora i permessi con il “Ministero”. Ma per questo l’agenzia ti chiederà alcuni documenti necessari.

Questi documenti vengono utilizzati esclusivamente per eseguire il processo di acquisto del tour del Cammino Inca. Allo stesso modo, questi saranno richiesti durante la passeggiata. Entrando in ogni campo, i ranger del parco chiederanno la tua identificazione per confermare che tutti i turisti rimangano nei rispettivi gruppi.


Quali documenti devo mostrare?

Il documento di base necessario per acquistare il tour al Cammino Inca è il passaporto valido. Questo deve avere tutte le informazioni chiare e leggibili. La foto e tutto il contenuto del documento devono essere in buone condizioni.

Nel caso in cui il turista entri nel territorio peruviano con un documento di identità (nel caso di visitatori provenienti dal Sud America, ad esempio) questo sarà il documento con il quale potrà acquistare il suo tour al Cammino Inca. Allo stesso modo, il documento di identità deve essere in buono stato con tutte le informazioni chiare e leggibili.

I documenti con cui acquisisci i tuoi permessi per il Cammino Inca devono essere validi almeno fino alla data della visita alla città Inca di Machu Picchu. In caso contrario, non sarai in grado di ottenere il tour o inserire il percorso.

In sintesi, questi sono i documenti richiesti in base al tipo di persona:

  • Turisti stranieri – Passaporto.
  • Turisti sudamericani – Documento di identità nazionale.
  • Turisti peruviani – Documento di identità nazionale del Perù (DNI).

Di quali documenti ho bisogno per ottenere sconti?

Ti ricordiamo che puoi beneficiare dei seguenti sconti:

Per i minorenni – Adolescenti tra i 12 e i 17 anni. Tutti devono viaggiare accompagnati dal padre, dalla madre o dal rappresentante legale. Si consiglia ai bambini di apprezzare questo tipo di avventure. Il documento valido è il passaporto o documento di identità. Lo sconto è di circa $ 25.

Per studenti universitari – Studenti universitari con immatricolazione in corso. Devono avere meno di 25 anni al momento della loro visita a Machu Picchu. Il documento valido è la tessera universitaria “ISIC” o la tessera universitaria (nel caso di studenti peruviani). Lo sconto è di circa $ 25.

Per i turisti della Comunità Andina delle Nazioni – Turisti dei paesi del Perù, Ecuador, Colombia o Bolivia che hanno il loro documento di identità nazionale valido. Come in altri casi, il documento deve essere in buone condizioni con le informazioni e la fotografia visibili. Lo sconto è di circa $ 25 per turista.


E di quale documento ho bisogno per andare in Perù?

Il Cammino Inca è un percorso che appartiene alla regione di Cusco in Perù. Per entrare nel territorio peruviano, nella maggior parte dei casi, è necessario solo un passaporto o un documento di identità. Tuttavia, in alcuni paesi del mondo, è necessario ottenere anche un VISTO presso il consolato peruviano.

I paesi che richiedono un VISTO per entrare in Perù sono:

In Europa – Georgia, Bosnia Herzegovina, Azerbaiyán, Albania.

In América – Cuba, El Salvador, Guatemala, Haití, Honduras, Nicaragua.

In Asia – Vietnam, Uzbekistán, Turkmenistán, Timor Oriental, Tayikistán, Siria, Laos, Corea del Norte, Qatar, Pakistán, Nepal, Mongolia, Maldivas, Líbano, Libia, Kuwait, Kirguistán, Kazajistán, Jordania, Iraq, Irán, India, Emiratos Árabes Unidos, China, Camboya, Bután, Bahréin, Bangladesh, Arabia Saudita, Afganistán, Armenia.

In África – Angola, Botsuana, Burkina Faso, Burundi, Cabo Verde, Benín, Camerún, Congo, Costa Marfil, Chad, Comoras, Yibuti, Egipto, Etiopia, Eritrea, Gabón, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea Bisau, Guinea Ecuatorial, Kenia, Lesoto, Liberia, Madagascar, Malaui, Mali, Marruecos, Mauricio, Mauritania, Mozambique, Birmania, Namibia, Nigeria, República Centroafricana, Ruanda, Sahara Occidental, Santo Tomé e Príncipe, Senegal, Seychelles, Sierra Leona, Somalia, Sudán, Suazilandia, Sri Lanka, Tanzania, Togo, Túnez, Uganda, Yemen, Zaire, Zambia, Zimbabue.

 

Di Inca Trail Machu Picchu - Ultimo aggiornamento, 04-08-2021


Los espacios de ingreso para el Camino Inca son limitados, por cual se recomienda realizar la reserva con tiempo de anticipación.