Cammino Inca 62 risultati
Siti archeologici 10 risultati
Sito archeologico di Phuyupatamarca
Clicca per votare articolo
Phuyupatamarca Cammino Inca

Phuyupatamarca è uno dei siti archeologici più famosi del Santuario Storico di Machu Picchu. È un centro urbano dove ha piattaforme per la coltivazione di diversi prodotti agricoli. Si trova a 32 chilometri dall’inizio del percorso per il Cammino Inca (circa 11 chilometri da Machu Picchu). L’unico modo per visitarlo è attraverso il tour del Cammino Inca di 4 giorni. A pochi passi si trova l’omonimo campeggio.


Phuyupatamarca, cittadella sopra le nuvole

Phuyupatamarca è uno dei siti archeologici che si possono vedere lungo il Cammino Inca di 4 giorni fino a Machu Picchu.

Il suo nome deriva dalle parole Quechua che significano: “Luogo sopra le nuvole”. Ciò è dovuto alla sua posizione geografica su una montagna circondata dalla nebbia, soprattutto al mattino.

Come molte cittadelle Inca nei dintorni, Phuyupatamarca svolgeva una funzione urbana e religiosa. Inoltre, sono state costruite dozzine di piattaforme per la produzione agricola che hanno reso Machu Picchu, Phuyupatamarca e gli altri centri urbani comunicati dal Qhapac ñan autosufficienti.

Si caratterizza per essere costruito sulla sommità, dalla sua posizione si vede il fiume Urubamba. È un insieme di recinti, percorsi, un ponticello, tre piazze, una roccia sacra e due ingressi principali. Così come i canali di irrigazione, tutti in stile Inca imperiale.

L’intero complesso è circondato da un’abbondante vegetazione, tipica della giungla. È in buone condizioni.


Dove si trova?

Phuyupatamarca si trova nel cosiddetto Santuario storico di Machu Picchu, un’area di 32.592 ettari protetta dallo Stato peruviano.

Il sito archeologico si trova nella cosiddetta valle dell’Urubamba (catena montuosa di Vilcabamba), la stessa dove si trova Machu Picchu. La sua altitudine raggiunge i 3.580 metri sul livello del mare.

Phuyupatamarca appartiene al distretto di Aguas Calientes nella provincia di Urubamba, a circa 105 chilometri dalla città di Cusco (e solo 13 chilometri a piedi da Machu Picchu).


Rotta per Phuyupatamarca

L’unico modo per visitare Phuyupatamarca è attraverso il Cammino Inca Classico di 4 giorni. In altre parole, puoi arrivarci solo percorrendo un percorso di circa 32 chilometri.

Da Machu Picchu non è possibile visitare Phuyupatamarca perché è un percorso protetto dallo Stato peruviano. Può essere visitato solo con il Cammino Inca di 4 giorni.


Architettura

Phuyupatamarca utilizza muri di sostegno che danno fermezza a una geografia vicino a una scogliera di alta montagna.

In totale sono stati registrati quindici edifici. Spiccano le sue due piccole piazze, sei fontane cerimoniali, canali d’acqua, punti panoramici e una serie di piattaforme. A ciascuno dei suoi livelli si accede tramite scale in pietra.

Phuyupatamarca ha canali d’acqua sotterranei che riempiono d’acqua le fontane cerimoniali. Gli Incas usavano queste fonti d’acqua allo scopo di “purificare” il corpo.


Flora e fauna

Phuyupatamarca ha una varietà di flora e fauna sorprendente. Le specie di piante e alberi più frequenti sono felci, molle, eucalipti e garofani. Spiccano ovviamente anche le oltre 300 specie di orchidee censite nella zona.

Le specie di uccelli più famose sono: il colibrì gigante, la tortora dalle lunghe orecchie, l’uccello azzurro alto delle Ande, il canastero, il churrete reale, il bandito beccogiallo e altro ancora. Le specie di mammiferi che abitano il luogo sono: il cervo andino, l’orso dagli occhiali, i lama, i vizcacha e una varietà di insetti tra cui spiccano le farfalle.


Maggiori informazioni e suggerimenti

Phuyupatamarca è una delle due alternative al campo la terza notte (l’altra opzione è il campo Wiñayhuayna). Questo campo si trova a 13 chilometri da Machu Picchu. Pertanto, l’ultimo giorno, i turisti devono alzarsi molto presto (in media le 4 del mattino) per completare il percorso e arrivare a Machupicchu nelle prime ore del giorno.

Phuyupatamarca si trova a pochi metri dal campo con lo stesso nome. Da lì puoi prendere un percorso facoltativo per il sito archeologico di Intipata. La maggior parte dei turisti non ha l’energia per fare questa passeggiata. Per questo motivo pochi visitatori conoscono il sito archeologico di Intipata.

Il Cammino Inca rimane chiuso a febbraio. Il resto dell’anno è aperto a tutti i visitatori. Trattandosi di un percorso protetto dallo Stato peruviano, è necessario acquistare un tour tramite un’agenzia turistica. La domanda è così alta che è necessario acquistare il tour con 6 o 7 mesi di anticipo. In caso contrario non si raggiungerà la disponibilità.

 

Di Inca Trail Machu Picchu - Ultimo aggiornamento, 03-01-2022


Interested in the Inca Trail? Know more about Siti archeologici!