Cammino Inca 62 risultati
Siti archeologici 10 risultati
Sito archeologico di Sayacmarca
Clicca per votare articolo
Cammino Inca Sayaqmarka

Sayacmarca è uno dei siti archeologici più famosi durante l’arduo percorso di trekking del Cammino Inca di 4 giorni. Questa cittadella e sito religioso si trova a 20 chilometri a piedi dal punto di partenza del percorso. A pochi passi si trova il campo di Chaquicocha, dove i turisti trascorrono la seconda notte. Il sito è famoso per le sue strutture a picco sul mare e per il suo ampio sistema di piattaforme.


Sayacmarca sul Cammino Inca

Sayacmarca è uno dei siti archeologici Inca che può essere visitato solo attraverso il famoso Cammino Inca di 4 giorni.

Il suo nome deriva dalle parole quechua che significano “persone in piedi” o “persone dominanti”. È che i suoi edifici sono sull’orlo di un precipizio, il che gli dà l’impressione di essere “in piedi”.

È un insieme di strade strette, recinti e passaggi disposti su piani diversi, piazze, canali, pareti con nicchie o nicchie e porte trapezoidali. Tutti costruiti su un terreno ripido, dove dovevano superare la pendenza.

La sua funzione era quella di centro urbano dove vivevano circa 200 persone. Presenta anche templi religiosi dove gli Incas adoravano i loro dei più importanti: il sole, la luna, le montagne, ecc.

Sayacmarca fu scoperta nel 1915 dall’esploratore americano Hiram Bingham, lo stesso che trovò Machu Picchu nel 1911. L’investigatore lo chiamò “Cedrobamba” (foresta di cedri) perché questi alberi erano abbondanti in quel momento. Nel 1941, la spedizione guidata da Paúl Fejos cambiò nome in Sayacmarca.

Alcune ricerche suggeriscono che Sayacmarca abbia un passato pre-Inca. Furono però gli Inca che meglio adattarono questa costruzione realizzando decine di terrazzamenti agricoli per l’autosussistenza dei duecento abitanti in media che occupavano questo luogo.


Dove si trova?

Sayacmarca si trova nel cosiddetto Santuario Storico di Machu Picchu.

Appartiene al distretto di Machu Picchu, provincia di Urubamba, dipartimento di Cusco.

Si trova alla convergenza delle valli Urubamba e Aobamba. La sua altitudine è di 3.625 metri sul livello del mare.


Rotta per Sayacmarca

Sayacmarca è una passeggiata di 20 chilometri dall’inizio del Cammino Inca a Machu Picchu (al chilometro 82 della ferrovia che collega Ollantaytambo e Aguas Calientes). La passeggiata è attraverso i sentieri Inca, il famoso qhapac ñan.

Da Sayacmarca devi continuare lungo le strade Inca per circa altri 20 chilometri fino ad arrivare alla città Inca di Machu Picchu.

Da Sayacmarca puoi anche prendere un altro itinerario di strade Inca che scendono attraverso la valle di Aobamba fino a raggiungere la fitta giungla di Cusco. Questo percorso non è attualmente disponibile per il turismo.


Costruzioni

Sayacmarca si distingue per i suoi edifici religiosi e le sue residenze per l’élite Inca. La struttura religiosa ha una forma semicircolare con diverse finestre che si affacciano sull’incredibile panorama.

La sua architettura si distingue anche per la sua forma verticale, quasi sull’orlo del precipizio. Il poco spazio a Sayacmarca ha reso necessario costruire un numero minore di piattaforme agricole.

I diversi livelli di Sayacmarca sono accessibili solo da stretti sentieri e scale. La strada principale è quella che collega con Machu Picchu o con la valle di Aobamba, dove sorgono altre cittadelle Inca.


Suggerimenti e ulteriori informazioni

Sayacmarca si trova a soli 2 chilometri a piedi dal sito archeologico di Runkurakay. Quindi devi continuare a camminare per 18 chilometri attraverso i siti Inca di Phuyupatamarca e Wiñayhuayna fino ad arrivare a Machu Picchu.

A causa della sua posizione ai margini e in cima a un pendio di montagna, Sayacmarca è solitamente coperta da una fitta nebbia, soprattutto al mattino. La temperatura lì varia da un massimo di 23ºC. (al mattino) fino ad un minimo di 2°C. (di notte).

A causa della sua posizione difficile, Sayacmarca fungeva anche da punto di controllo per i camminatori che cercavano di raggiungere Machu Picchu e le altre cittadelle nell’alta giungla di Cusco. È una delle costruzioni più impegnative per gli architetti Inca.

L’unico modo per visitare Sayacmarca è attraverso il Cammino Inca di 4 giorni. Questo percorso escursionistico è protetto dal Ministero della Cultura del Perù. Per questo motivo è necessario acquistare un permesso speciale attraverso i tour organizzati dalle agenzie turistiche autorizzate. I tour devono essere acquistati con 6 o 7 mesi di anticipo.

 

Di Inca Trail Machu Picchu - Ultimo aggiornamento, 03-01-2022


Interested in the Inca Trail? Know more about Siti archeologici!