Cammino Inca 41 risultati
Natura 5 risultati
Megadiversità sul Cammino Inca
Clicca per votare articolo
La megadiversità sul Cammino Inca a Machu Picchu

Il Perù è uno dei diciassette paesi più megadiversi del pianeta. Ha molte specie di flora e fauna a causa della sua geografia speciale. Ha una costa arida con isole, una catena montuosa con cime innevate e profondi canyon, nonché una vasta giungla amazzonica che ospita gran parte degli animali e degli uccelli del mondo. Il Cammino Inca è uno dei sentieri escursionistici più ricchi di biodiversità del Perù. È una grande opportunità per saperne di più sulla mega-diversità del paese.


Cos’è la megadiversità?

La megadiversità si riferisce alle molte specie di animali, uccelli, piante, pesci o ecosistemi che si possono trovare in un’area geografica o in un paese.

Megadiversità è una parola usata per la prima volta dal Centro per il monitoraggio della conservazione dell’ambiente (ente che appartiene alle Nazioni Unite). Il suo obiettivo? È proprio per proteggere i territori più megadiversi del pianeta per il futuro.

I luoghi più megadiversi del pianeta sono ovviamente degni di nota per la diversità della loro geografia. Sono generalmente grandi territori con foreste tropicali e altri tipi di ecosistemi. Questa diversità è un plus che attrae migliaia di visitatori da tutto il mondo.


Il Perù è un paese megadiverso?

Il Perù è un paese dalla geografia complessa, dove la presenza delle Ande influenza drasticamente il clima e, di conseguenza, la diversità della flora e della fauna, collocandolo tra i 17 mega paesi diversi del mondo.

Questi sono: Brasile, Colombia, Ecuador, Stati Uniti, Messico, Perù, Venezuela, Sud Africa, Madagascar, Repubblica Democratica del Congo, Australia, Papua Nuova Guinea, Cina, Filippine, Indonesia, India e Malesia.

Il Perù ha 84 zone vitali delle 104 esistenti sul pianeta. Occupa il primo posto di pesce con 2 mila specie. Anche il primo posto nelle farfalle con 3.700 specie. Occupa la seconda posizione di uccelli con 1.835 specie. Il terzo posto per gli anfibi con 538 specie. Ha anche 36 specie di cetacei delle 83 nel mondo.

Allo stesso modo, il Perù ha 1.600 piante ornamentali, 787 piante alimentari e 1.300 piante medicinali. È al secondo posto nell’area delle foreste tropicali. Il quinto posto dei rettili con 421 specie. Ha più di 20 mila specie di piante da fiore (specie endemiche del 28%) e 36 tipi di mais.


La megadiversità sul Cammino Inca a Machu Picchu

Il Cammino Inca si trova all’interno degli incredibili paesaggi del Santuario Storico di Machu Picchu. Ha una grande diversità biologica, ha una ricchezza naturale eccezionale. Per questo motivo è considerato Patrimonio Naturale e Culturale dell’Umanità.

Il 20% di tutte le specie conosciute di farfalle nel mondo si trova a Machu Picchu. Ha caratteristiche geomorfologiche che interagiscono tra specie di flora e fauna dell’Amazzonia e delle Ande. Inoltre, il Santuario Storico di Machu Picchu è diventato un rifugio per le specie in via di estinzione.

Il Cammino Inca ha valli, foreste umide, praterie e montagne innevate. È un importante luogo di produzione di orchidee. Ospita l’orso dagli occhiali (14 avvistamenti all’anno), l’anatra di torrente, il gallo delle rocce e le lontre.

pato de los torrentes camino inca Machu Picchu
L’orso dagli occhiali e il gallo del rock


Conoce más sobre la biodiversidad en el Camino Inca

Secondo il Sernanp (Servizio Nazionale delle Aree Naturali Protette) il Cammino Inca e il Santuario Storico di Machu Picchu hanno 13 specie di pesci, 12 specie di anfibi, 22 specie di rettili, 423 specie di uccelli e 53 specie di mammiferi.

Alcune delle specie più famose durante il percorso sono: il gallo delle rocce (Rupicola peruvianus), l’orso dagli occhiali (Tremarctos ornatus), il lama (Lama glama), il colibrì gigante (Patagona gigas), l’anatra di torrente (Merganetta armata ), il cervo andino (Hippocamelus antisensis) e il puma andino (Puma concolor).

L’importante biodiversità durante il Cammino Inca deve essere protetta dai visitatori. È vietato cogliere fiori o disturbare gli uccelli o i mammiferi del luogo. Il percorso è protetto dallo Stato peruviano. Per fare il percorso escursionistico è necessario acquistare un tour con un’agenzia turistica. A causa della disponibilità limitata, l’acquisto del tour deve essere effettuato con 6 o 7 mesi di anticipo.

 

Di Inca Trail Machu Picchu - Ultimo aggiornamento, 30-09-2021


I percorsi del Cammino Inca sono circondati da bellezze naturali tipiche della Ceja de Selva e delle Ande.