Cammino Inca 41 risultati
Natura 5 risultati
Anatra dei torrenti
Clicca per votare articolo
anatra dei torrenti sentiero inca

Come suggerisce il nome, questa anatra abita i corsi d’acqua che scorrono veloci nelle Ande. La sua caratteristica più notevole è che riposano sulle rocce. È in grado di nuotare contro corrente con apparente facilità. Sul Cammino Inca a Machu Picchu è possibile vederlo nei torrenti del fiume Vilcanota. È una delle specie più caratteristiche di questo itinerario escursionistico.


L’anatra di Machu Picchu

  • L’anatra di torrente è una delle specie più famose che popolano il fiume Vilcanota, situato sulle rive del Santuario storico di Machu Picchu.
  • Sono ottimi nuotatori. Possono nuotare controcorrente molto vicino al fondo dove prendono il cibo. Sono molto territoriali e sedentari. Coprono territori tra 700 metri e 3 chilometri, a seconda dell’abbondanza di cibo nel fiume in cui abitano.
  • I maschi usano i loro speroni per combattere potenziali invasori. Normalmente nidificano in coppia, ma nella stagione riproduttiva il territorio è condiviso da genitori e piccoli.
  • L’anatra del torrente ha il periodo di incubazione più lungo di tutte le anatre del mondo: un mese e mezzo. Si riproducono nella stagione secca quando i fiumi hanno livelli d’acqua più bassi. In questo modo garantiscono la sopravvivenza dei giovani.
  • La femmina è responsabile della cura e dell’incubazione delle 3 o 4 uova che depone, sotto la sorveglianza dedicata del maschio. Quando i pulcini nascono, vengono accuditi da entrambi i genitori fino ai 4 o 5 mesi.

Caratteristiche

  • L’anatra di torrente ha caratteristiche uniche che la differenziano dal resto dei suoi parenti. Becco rossastro sottile e flessibile, adatto a nutrirsi tra rocce e anfratti del letto del fiume. Corpo leggero a forma di siluro, coda lunga e rigida che gli permette di mantenere l’equilibrio nelle forti correnti dei fiumi di montagna.
  • Il maschio ha la testa bianca con il nero sulla fronte. Hanno anche una striscia che scende da dietro alla base del collo. Un’altra striscia nera sotto l’occhio fino alla gola. Striscia retrò occhio nero. Lati del colletto bianchi con riga nera. La sua schiena ha una regione scapolare con piume nere bordate di bianco. Sul davanti ha una gola anteriore nera del collo e del petto. Anche un addome rossastro punteggiato di nero. I suoi fianchi sono nerastri sfumati di rossastro. Le ali più piccole sono blu grigiastre. I più anziani mostrano un arto bianco.
  • La femmina ha una testa con una corona grigia. La parte posteriore delle guance e i lati del collo sono neri e grigi. Il dorso mostra una regione nera con piume bordate di grigio-blu. La parte ventrale mostra gola, torace e addome, cannella. Il resto è uguale al maschio. Entrambi hanno un profondo becco arancione.

Descrizione

  • Nome scientifico: Merganetta armata.
  • Famiglia: Anatidae.
  • Sottofamiglia: Tadorninae.
  • Stato di conservazione: Piccola preoccupazione.
  • Maschio: Testa bianca con linee nere.
  • Femmina: Testa grigia con parti inferiori color ruggine.
  • Altezza: Possono raggiungere da 38 a 46 centimetri.
  • Latitudine: Vivono da 1.500 a 4.500 metri sul livello del mare.
Anatra dei torrenti Cammino Inca Machu Picchu
Anatra dei torrenti Cammino Inca Machu Picchu


Habitat

  • Abita fiumi freddi e veloci nelle montagne delle Ande del Sud America. È possibile vederli ad altitudini da 1.500 a 4.500 metri sul livello del mare. A volte può essere avvistato ad altitudini prossime al livello del mare, anche se sempre in acque fredde.
  • Il suo Habitat è distribuito dal Venezuela alla Terra del Fuoco in Argentina, passando per paesi come Colombia, Ecuador, Perù, Bolivia e Chile..
  • Questa specie non migra. Questa caratteristica lo rende molto vulnerabile, poiché il progressivo inquinamento dei fiumi rappresenta un rischio nel futuro della papera dei torrenti.

Maggiori informazioni

  • La flora e la fauna del Cammino Inca sono incredibili. Oltre all’anatra del torrente durante la passeggiata, i visitatori possono apprezzare il famoso gallo delle rocce, considerato l’uccello nazionale del Perù.
  • L’anatra di torrente si nutre principalmente di pesci e crostacei che ottiene immergendosi nei fiumi. La sua incubazione dura circa 44 giorni. I loro nidi sono posti sulle rive dei fiumi, soprattutto nella stagione secca (da maggio a settembre).
  • In Perù l’anatra di torrente può essere suddivisa in altre quattro specie diverse: a) Merganetta armata leucogenis. b) la Merganetta armata turneri. c) la Merganetta armata garleppi. d) la Merganetta armata berlepschi. Queste differenze sono di colore.
  • Durante il Cammino Inca a Machu Picchu è possibile osservare le anatre di torrente sulle rive e sulle rocce del fiume Vilcanota. Questo fiume è a diversi metri di distanza dai sentieri Inca. Pertanto, è necessaria una buona visione per distinguere questi uccelli.

 

Di Inca Trail Machu Picchu - Ultimo aggiornamento, 27-09-2021


I percorsi del Cammino Inca sono circondati da bellezze naturali tipiche della Ceja de Selva e delle Ande.